Poreč - immobili

Parenzo è una città situata sulla costa occidentale dell'Istria, situata nel porto protetto dall'isola di Sveti Nikola. La città stessa ha 11.000 abitanti, mentre il comune di Parenzo ha 20.000 abitanti. L'acquatorio di Parenzo si compone di numerose isolette che si estendono da Červar Porat fino a Funtana. La regione di Parenzo copre una superficie di 142 km e si estende lungo la costa fino a 37 km, da Cittanova a Funtana.

La città di Parenzo ha documentata la storia di 2000 anni fa, quando questa zona era governata dai Romani, il cui patrimonio architettonico e culturale, visibile e presente. Le vie principali Decumanus Cardo conservavano i loro nomi originali risalenti all'epoca romana. Dopo la caduta dell'Impero Romano, la regione era governata da vari conquistatori. Tuttavia, l'Impero Bizantino ha lasciato il segno più grande, per il cui tempo la Basilica fu ampliata e ricostruita. La quale prese il nome dal vescovo bizantino Eufrasio, per la cui permanenza Parenzo ha vissuto la rivitalizzazione. La Basilica è considerata il più bel monumento conservato La Basilica è considerata il più bel monumento conservato dalla cultura bizantina ed è inclusa sotto la protezione dell'UNESCO.

Il centro storico è ornato da edifici di varie epoche, che una volta erano ville dei nobili ricchi e funzionari governanti di questo territorio. Oggi, le stesse ville e case di grande significato storico sono usate come spazzi abitativi. Cioè, antice proprietà di lusso oggi sono costituiti da un gran numero di appartamenti e rappresentano edifici residenziali nel centro storico della città. La casa romanica è una delle case più famose del centro storico risalente al 13 ° secolo.

Passeggiando per la città riconoscibili sono i balconi, le terrazze e finestre in pietra scolpita che sono state costruite nel tempo di Bisanzio, Venezia, Napoleone, l'Austria, l'Italia, fino ad oggi. L'intera città è scolpita in pietra e ogni pietra riflette la storia del passato, dove molte culture e civiltà sono cambiate. Da tutti gli eventi storici Parenzo è emersa come una città moderna che è multiculturale e in cui tutti sono i benvenuti.

Oggi Parenzo è famosa come la capitale del turismo croato, che ospita la sede delle due più grandi società turistiche croate. Parenzo e Istria sono riconoscibili dalla combinazione della trilogia di mare, ottima cucina e vini rinomati. Il paesaggio è ricco di vigneti e uliveti, che crescono costantemente nelle piantagioni e nella qualità del prodotto finale.

Non pochi visitatori, già alla loro prima visita rimangono affascinati dalle possibilità e la bellezza che offre Parenzo ei suoi dintorni. Un gran numero di visitatori coltivano il desiderio di possedere una parte dell'Istria magica, il cui fascino e comfort vogliono godere con le loro famiglie e amici.

Červar Porat

Le attrazioni di Červar-Porta sono i resti delle costruzioni romane risalenti al 1 ° secolo. Camminando lungo la costa i visitatori possono vedere le fondamenta della stufa romana per le anfore, parti delle mura di ville romane, ed è comune trovare pezzi di terracotta (argilla cotta) che ha 2000 anni. Nella zona di Červar Porta, sulla penisola di Larun, sono state prodotte le anfore, che ancora oggi si trovano in tutto l'antico impero romano, dall'Inghilterra all'estremo oriente.

Nella baia di Lunga (Marina), lungo la costa, a ca. 4 km dal centro di Parenzo si trova il villaggio turistico Červar Porat con tutti i servizi come ristoranti, supermercati, bar, campi sportivi, e il porto situato nel centro del villagio con 450 posti barca. Il resort è circondato da uliveti ben curati e boschi di conifere, comprende numerosi parchi, marciapiedi e spazi verdi. Traffico molto silenzioso, dove viene prestata particolare attenzione ai pedoni e al movimento senza ostacoli.

L'idea di costruire il primo villagio turistico-residenziale nella zona di Parenzo deriva dal management della società turistico - alberghiera Plava Laguna e dall'Istituto Urbanista Croato. La loro idea era basata sulle esperienze di viaggi di studio in Francia, in particolare Langue-doc-Roussillion e Costa Azzurra, che aveva una tradizione di costruzione di zone turisticho - residenziali con servizi di supporto e marina per i visitatori permanenti. Per la realizzazione del progetto Červar Porat, è stata costituita una comunità d'affari chiamata "Euroturist", in cui Plava Laguna e diverse altre aziende leader hanno realizzato lo stesso progetto. La costruzione dei primi appartamenti e case nel villaggio iniziò nel 1974., e si è conclusa nel 1981. Resort strutturalmente ben progettato che comprende edifici con appartamenti di 25 m2 - 57 m2, appartamenti su un livello e su due livelli in case a schiera di 46 m2 - 73 m2, case a schiera di 54 m2 - 90 m2.